Contatti | Mappa del sito
HomeAssociazioneStrumentiApprofondimentiCall center tecnicoImprese e prodottiNotizieIn evidenzaAderire a UncsaalArea Riservata

UNIONE NAZIONALE COSTRUTTORI SERRAMENTI ALLUMINIO ACCIAIO E LEGHE

Sabato, 30 Agosto 2014
Home arrow Notizie arrow Ultime notizie arrow Piccola novitÓ sul 55%
Piccola novitÓ sul 55% PDF Stampa E-mail
immagine detrazioni fiscali 55%, piccola novità23 luglio 2012

Le detrazioni per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici restano al 55% fino al 30 giugno 2013.

 

 

 

 

 

 

Le Commissioni Finanze e Attività Produttive della Camera dei Deputati hanno approvato in extremis un emendamento all’articolo 11 del DL 83/2012 che prevede la proroga delle detrazioni per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici con l’aliquota del 55% fino al 30 giugno 2013. Il testo, così modificato, approda ora in Aula alla Camera dove viene ritenuto probabile che il Governo ponga la fiducia rendendo il provvedimento non ulteriormente emendabile..


Rispetto all’impostazione precedente dell’articolo 11 (che prevedeva dal 1° gennaio al 30 giugno 2013 l’unificazione al 50% delle aliquote di detrazione sia per gli interventi di ristrutturazione, sia per quelli di riqualificazione energetica) questa decisione rappresenta soltanto la salvaguardia della specificità e dell’autonomia del 55% rispetto ad altri tipi di incentivazione in edilizia.

Nei fatti, però, questa piccola modifica non risponde affatto né ai bisogni reali di risparmio energetico, né alle esigenze dell’industria delle costruzioni alle prese con una lunga crisi sistemica che ha determinato e determinerà ancora a lungo una fortissima contrazione dei fatturati.


Uncsaal continuerà dunque la propria battaglia presso Esecutivo e Parlamento affinché il 55% sia reso un provvedimento stabile nel tempo.

 

 

GLI INCENTIVI FISCALI PER L'EDILIZIA:

 

Fino al 30 giugno 2013

  • Interventi di riqualificazione energetica degli edifici: conferma dell'attuale normativa con aliquota di detrazione al 55%.
  • Interventi di ristrutturazione: aliquota di detrazione al 50% e massimali di detrazione a 96.000 euro.

 

Dal 1° luglio 2013

  • Interventi di riqualificazione energetica degli edifici: le detrazioni scompaiono.
  • Interventi di ristrutturazione: le detrazioni, stabilizzate, sopravvivono con aliquota al 36% e massimale di detrazione a 48.000 euro.

 

 

 

 

Tutte le notizie sul 55%

 
2 punti srl